Pubblicato il

Venus in Furs

Fulminea

Nella Silente

Aere

Guizza

Nel capo

Semi chino

Di una uggiosa

Mattinata

La malsana

Idea di creare

Concepire

Plasmare

E mentre i contorni

Sfumano grigi

Neri

Bianchi

Grigi

Il vacuo

Occhiare Si Erge

Massiccio

Come Massello

Nel frangente

Del Finir del

Giorno

Lavorativo

Due Notizie

A mezzo

Di Elettronici

Volatili

Ti Informa

Che

Così

Damblé

Hai speso

130 Dineri

Perché

Il tuo efferso

Cervello

Ti ha fatto comperare

Due volte

La stessa

Cosa

E allora

Nella quiete

Della

Sera

Nel Morbido

Sciabordio

Di un meriggiare

Rossiccio

Così

Senza Colpo

Ferire

Incalza

Sferzante

L’acuto

Urlo

De

LA Bestemmia.

2013-09-25 13.55.40

Annunci

Informazioni su dilallate

Ella è SEMPRE in agguato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...