Pubblicato il

If You Tolerate This Then Your Children Will Be Next

Già Le Nubi

Sia fuori che Dentro

Di te

Erano Grigio Cariche

Di Promesse

Mantenute così

Damblé

Non Richieste

Ma le cose

Nella vita arrivano sempre

E allora

Ecco che la sera

Cala con

Una serie di richieste

Che poi

Disilludono

Lasciando

Come Lampi

Scie luminose

Sulla Retina

E tu non puoi

Fare a meno

Di Ricordare

Quando la cosa era

Del tutto Diverso

Quando era

Quello che era

Per il piacere

Dell’Esserci

E ora

Invece

Così

Effervono Volti

E la colpa

E’ anche mia

Che non sopporto

Più alcune situazioni

Così Mentre

Dal Cielo Grigio

E Carico

Cadono

Le Gocce

Dentro di te

Scompaiono

Per Sempre

Le facce

E la paghi

Perché

L’Alchool

Per lenire

La malinconia

Comporta

Sempre un prezzo alto

La Malinconia

E anche quei

Sei Kg di Pizza

Che ti sei ingollato

Quasi a volerti

Punire

Di quello che è stato

Ed ecco che

Alle Tre di notte

Riemergi

Su di un Divano

Lo sguardo al cielo

Il Ricordo

Di tutta l’Acqua presa oggi

Perché Esci

Scarica passeggino

Ricarica

Copri la Pupattolona

Con Ombrello

Ma tu no

Chè sei FORTE

Fortissimo

Una Roccia

E via così

E già sai

Che cosa si Annida

Dietro il Velo di Maya

E infatti

Infatti

LA mattina

Ti si presenta

Con dieci

Operai esperti di demolizione

Che si sono rintanati nella

Tua testa e stanno abbattendo i

Tramezzi a caccia di

Quel tuo

UNICO

e ABUSATO

Neurone

Ma te la sei cercata

E quindi

MUTO

MU TO

MU TO !

Tieni la fiola cercando

Di non morire dietro

i Sui Ritmi

-Siano Lodate le MAMME

SEMPRE!-

E poi il pranzo

Leggero dai Nonni

Un Bue Muschiato

Con un Primo sei o

Sette etti di Pasta

E una piantagione

Di Patate, Zucchine

Peperoni

E nella tua testa

Ad Alto Volume

Pubblic Enemy Number 1

E il vino?

Ce lo scordiamo?

Come è come non é

Chiedi scusa e ti rechi

A casa

Sfatto

Fatto

Per dormire

E appena

Apri la porta

Vieni accolto

Da un Lato

Dalla

SIMPATICA

Caciara del Circo

E tu vorresti

Chiamare un AIR STRIKE

Subito su tutto

Animali – effanculo gli animalisti!-

Clown – effanculo Amnesty International-

Terreno -Effanculo Greepeace-

E La Città tutta

E dall’altra Parte

Dal tuo vicino che alle 15

Decide che è bello

Arare 2000 mq di giardino

Così

Se per il Circo di cui sopra

Non Puoi Fare nulla

Apri la finestra

Ti affacci

E con le ultime Forze

Tipo post-Parto

Dici al

Pelato con gli

Occhiali

Quasi un tuo Avatar

Che spinge avanti e

Indietro

In Maniera Lasciva

Quasi un amplesso

Continuo

La Falciatrice

Ecco

A questo

Individuo

Dici “Ma cos’è sto casino…”

Aggiungendo poi

Una serie di

Mistici

Simboli

Che richiamano

Su Di lui

Lo schiaffo

Divertito

De

LA bestemmia.

Annunci

Informazioni su dilallate

Ella è SEMPRE in agguato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...