Pubblicato il

Don’t Just Go, Invade

Ancora Permane

Nel vivido ricordare

Il suono secco

Tonante

Prevaricante

Uno Schiocco

Un Muto urlare

Su una salita

Il caldo

Estivo permeava la sudata maglia

E gli occhi

Si stringevano

Nello sforzo

Mentre qualcosa si rompeva

Dentro di me e sotto di me

Con un colpo di frusta

La catena che porta movimento alle ruote

Sgusciando

Cede

Mentre il Mondo che conosci

Inesorabilmente

Va all’indietro

E la gravità chiede il suo giusto Tributo

Le tue labbra si stringono e si rilasciano

Pronte a proferire

LA bestemmia.

Annunci

Informazioni su dilallate

Ella è SEMPRE in agguato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...